CittàInsieme
http://www.cittainsieme.it/sullordinanza-di-divieto-di-posteggio-in-comune
Export date: Mon Oct 21 5:58:16 2019 / +0000 GMT

Sull'ordinanza di divieto di posteggio in Comune


Eravamo convinti che il Comune di Catania fosse di tutti i cittadini. Oggi invece apprendiamo che il Comune ha solo due inquilini: il Sindaco e il Presidente del Consiglio Comunale. Quella che avviene attraverso le pagine del giornale “La Sicilia” sembra una bega condominiale. Il condomino Sindaco Stancanelli prende l'iniziativa (lodevole) di cacciare dal cortile comunale le macchine dei Consiglieri comunali, che tanto deturpano i luoghi con buona pace di chi vorrebbe il centro storico e i suoi palazzi da godere interamente nella loro bellezza, da parte di cittadini e turisti.



Apriti cielo! Il condomino Presidente del Consiglio comunale Consoli, non ci sta e ribatte: «Apprendo dalla stampa dell'atto sindacale. E visto che il Palazzo ha due inquilini, il sindaco e il presidente del Consiglio e che quest'ultimo non è stato coinvolto nelle scelte, mi dispiace dire che il presidente del Consiglio disattenderà l'ordinanza del sindaco, estendendo la sua volontà ai consiglieri, invitandoli a fare altrettanto, almeno sino a quando il sindaco riterrà opportuno intervenire nell'ambito di un rapporto reciproco di rispetto e collaborazione istituzionale [...] l'ordinanza si estenderà a tutti gli appartenenti all'organo consiliare solo quando lo stesso primo cittadino troverà una soluzione alternativa che permetta ai consiglieri, senza falsi moralismi e senza condizionamenti di nessun tipo, di poter svolgere serenamente il proprio mandato elettorale». Offesa di lesa maestà! Si è solo dei semplici consiglieri comunali ma già con privilegi tipici della Casta.

Sarebbe opportuno che questi campioni dessero l'esempio e utilizzassero i servizi pubblici per recarsi ad espletare i loro compiti, sperimentando cosi le inefficienze dell'azienda trasporti. Qualora volessero utilizzare invece i propri mezzi, sarebbe auspicabile che prendessero coscienza del traffico sempre più paralizzato e delle difficoltà sempre crescenti, nel trovare un parcheggio abusivo o no, da parte dei lavoratori, dei commercianti e dei semplici cittadini.

CittàInsieme
Catania, 21 febbraio 2010
Tel. 3406892762 - info@cittainsieme.it 1

***
- Clicca qui per sapere com'è andata a finire!
Links:
  1. mailto:info@cittainsieme.it
Post date: 2010-02-23 11:36:43
Post date GMT: 2010-02-23 10:36:43

Post modified date: 2010-02-27 01:36:54
Post modified date GMT: 2010-02-27 00:36:54

Export date: Mon Oct 21 5:58:16 2019 / +0000 GMT
This page was exported from CittàInsieme [ http://www.cittainsieme.it ]
Export of Post and Page has been powered by [ Universal Post Manager ] plugin from www.ProfProjects.com